giovedì 17 novembre 2016

ASSOCIAZIONE EFFICACE!!! Corso di formazione gratuito per gestire un'associazione

Il Piano Giovani Giudicarie Esteriori è lieto di proporvi 3 serate formative per rendere migliore ed efficace la vostra associazione. 

Perché abbiamo pensato alla vostra formazione???

  • Perché nessuno ci ha mai spiegato come si deve gestire e far crescere un'associazione; 
  • Perché non abbiamo mai avuto questa possibilità; 
  • Perché spesso si trovano errori nella comunicazione interna tra i membri stessi o verso l'esterno nel promuovere gli eventi sui manifesti, nei siti, nel chiedere un contributo o nel mandare mail;
  • Perché spesso ai comuni arrivano dei bilanci pieni di errori.

Per questi motivi vi invitiamo a 3 serate:

Lunedì 28 novembre 2016 al municipio di Ponte Arche alle ore 20:30 
comunicazione interna ed esterna
con Francesco Apuzzo, Consulente e formatore aziendale

Lunedì 5 dicembre 2016 al municipio di Ponte Arche alle ore 20:30
comunicazione interna ed esterna
con Francesco Apuzzo, Consulente e formatore aziendale

Lunedì 19 dicembre 2016 al municipio di Ponte Arche alle ore 20:30
Elementi base nella gestione delle associazioni sia a livello amministrativo che finanziario a cura di CSV Trentino Network

ecco qui il programma della serata di lunedì 19/12/2016:
 1)CHE COS’E’ UN’ASSOCIAZIONE
·         La differenza fra associazioni riconosciute e non riconosciute
·         Lo Statuto
2) GLI ADEMPIMENTI SOCIALI E CONTABILI DI UN’ASSOCIAZIONE
·         I libri sociali
·         La tenuta della contabilità e la redazione del bilancio
3) IL REGIME FISCALE DI UN’ASSOCIAZIONE
4) I RAPPORTI DI LAVORO NELLE ASSOCIAZIONI
·         La prestazione occasionale e i voucher
 

Sono invitati tutti i cittadini, in particolare chi fa volontariato nelle associazioni delle Giudicarie Esteriori.





martedì 15 novembre 2016

FESTIVAL DELLA FAMIGLIA 1-3 DICEMBRE SU "GIOVANI E FUTURO"

Giovedì 1 dicembre ore 9.00 Auditorium Santa Chiara: “A modo nostro. Nuove generazioni, altre generatività”  
Come vivono il tema del  passaggio all'età adulta le nuove generazioni? Quali strategie stanno trovando per crescere, nonostante tutto? Nella giornata rivolta principalmente ai giovani e alle scuole, gli stessi giovani avranno l’opportunità di raccontarsi, di portare idee e proposte, di porre domande, anche attraverso alcune testimonianze di sperimentazioni realizzate in Trentino: volontari del rinnovato servizio civile, giovani che hanno preso parte a Co-housing. Io cambio status, partecipanti a percorsi di memoria e cittadinanza attiva, i vincitori di Strike!, concorso per storie di giovani che hanno raggiunto un traguardo. Presente tra i relatori anche il sottosegretario di Stato al ministero del lavoro e delle politiche sociali con delega alle politiche giovanili.

Venerdì 2 dicembre ore 14.00 sala Depero, palazzo della Provincia di Trento: “Istituzioni generative? Progettare scenari futuri con i giovani” 
Che cosa significa fare politiche per i giovani oggi? Quali risposte può dare la politica alle nuove sfide? Raccolte le sollecitazioni della prima giornata, il pomeriggio di oggi sarà dedicato a un approfondimento sulla condizione giovanile in Italia e in Europa e a un dialogo tra giovani e istituzioni per pensare insieme nuovi strumenti a supporto dei progetti di vita e delle vocazioni delle nuove generazioni. Ospite il Ministro per gli affari regionali e autonomie con delega alle politiche familiari.

Sabato 3 dicembre ore 9.00 sala conferenze del MUSE: “Famiglie in transizione. Verso l’autonomia sociale” 
Cosa possono fare padri e madri dei Millennials per sostenere in modo efficace i loro figli nella transizione all’età adulta? Cosa chiedono le nuove generazioni per diventare “grandi”? Di cosa hanno davvero bisogno? L’ultima giornata, dedicata al rapporto genitori/figli, vuole proporre risposte a queste domande, per accompagnare le famiglie nel loro difficile compito di aiutare a crescere nel terzo millennio.